Assistenza informatica remota ( Teleassistenza )


L’assistenza informatica remota (o teleassistenza) permette al consulente di accedere in tempo reale al computer dell’utente, interagendo come se fosse fisicamente sul posto.

assistenza informatica remota

La quasi totalità dei problemi deriva dal software e la possibilità di potere accedere alla macchina da remoto per effettuare assistenza informatica permette di ottimizzare gli interventi sia in termini di rapidità che di costi.

Vi ricordate quando, parecchi anni fa, bisognava spiegare telefonicamente i problemi e gli errori, magari traducendoli o pronunciandoli in modo improbabile? Quanto tempo perso solo perché il consulente non aveva visibilità di cosa appariva sul vostro schermo e non aveva la possibilità di interagire in modo diretto.

D’altro canto le problematiche più frequenti erano dovute a problemi di natura hardware. Se anni fa era normale sostituire per guasto mainboard, ram e altri componenti, ormai la cosa è sempre più sporadica, anche perché le macchine, pur costando sempre di meno, sono diventate più robuste. Discorso a parte sono  gli hard disk, che vanno sostituiti per carenza di spazio o con unità più veloci e gli alimentatori che possono bruciarsi per sbalzi di tensione o temporali.

La verità è che l’hardware si guasta sempre di meno e il software è sempre più complicato.

assistenza informatica remota o teleassistenza

Ma come funziona l’assistenza informatica remota ?

L’assistenza informatica remota si effettua principalmente in due modi:

  • Modalità presidiata:

    • Nella modalità presidiata il consulente prende il controllo del pc / server del cliente dopo essere stato invitato ed insieme al cliente verifica e risolve il problema. La connessione, in questo caso, viene stabilita tramite software di teleassistenza che vengono disabilitati a fine sessione di assistenza.
  • Modalità non presidiata:

    • Nella modalità non presidiata il consulente ha libero accesso al pc / server del cliente e può operare in totale autonomia. Questa modalità di assistenza remota è utilizzata quando si devono effettuare attività informatiche lunghe o pianificate, soprattutto a fronte di un contratto di assistenza tecnica. In questo caso la sessione di assistenza remota viene stabilita tramite Virtual Private Network (VPN, o software di teleassistenza. Tali software rimangono generalmente attivi e residenti anche dopo la fine della sessione remota.

Cosa si può fare durante una sessione di assistenza informatica remota ?

  • Installazione di software
  • Installazione di stampanti
  • Configurazione backup
  • Configurazione antivirus
  • Configurazione programmi
  • Interventi sistemistici su profili utente, condivisioni, aggiornamenti di sistema etc…

Praticamente tutto quanto è possibile effettuare in presenza senza martello e cacciavite 😀

Il costo di una sessione di assistenza informatica remota è di circa 50€ + iva regolarmente fatturati. In caso di lavori particolari verrà fatto un preventivi ad hoc, per garantire la massima trasparenza nel servizio.

Se hai problemi informatici e vuoi risolverli in modo semplice e veloce, ti offro una analisi diagnostica gratuita.

Contattami tramite il form, E’ dal 1988 che risolvo problemi informatici