Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM

Una delle cose più comuni, durante l’installazione di Entratel e del nuovo Desktop Telematico è quella di avere problemi di compatibilità delle versioni.

Queste incompatibilità si manifestano con i messaggi “Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM” o “LaunchAnywhere Error: Windows error 2 occured while loading the Java VM“, a seconda del linguaggio del sistema operativo.

Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM

.

Per esperienza personale, il problema si risolve con la seguente procedura:

  • disinstallare tutte le versioni di Java
  • disinstallare la piattaforma Entratel (tranquilli, gli archivi rimangono sul disco)
  • scaricare e installare java 7 (1.7u79 o 1.7u80) nella versione a 32 bit, anche se usate un sistema operativo a 64
  • reinstallare Entratel usando il batch di installazione fornito sul portale.
  • nel caso il problema sia relativo al desktop telematico, non vi è una versione di Java collegata. E’ sufficiente scaricare l’ultima versione (a 32 bit) dal sito e eseguire l’installazione usando il batch fornito dal portale. Se la versione del sistema operativo è 64 bit, sarà necessario modificare il contenuto del batch in modo che il percorso indicante l’installazione di Java corrisponda a quello realmente esistente sulla nostra macchina.

L’ultimo step è quello più insidioso in quanto è quello che sembra il più propenso a provocare il nostro “Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM” o “LaunchAnywhere Error: Windows error 2 occured while loading the Java VM“, a seconda del linguaggio del sistema operativo. L’accorgimento da usare è quello di editarlo e correggere, nel caso abbiamo installato java a 32 bit su un sistema a 64 bit, il percorso dove si trova la runtime Java.

Start Entratel561_ALL.exe LAX_VM “C:\Program Files\Java\jre7\bin\java.exe” -i GUI (errato)
Start Entratel561_ALL.exe LAX_VM “C:\Program Files (x86)\Java\jre7\bin\java.exe” -i GUI (corretto)

Prestando particolare attenzione agli apici ” che servono per proteggere gli spazi.

AGGIORNAMENTO al 11/02/2020

Con l’evoluzione del Desktop Telematico non è più necessario installare una versione particolare di JAVA o di installare Entratel come applicazione standalone. Per evitare ogni tipo di problemi basta seguire questa provedura:

  1. Scaricare ed installare JAVA
  2. Sfogliare il disco e annotarsi il percorso di installazione di JAVA (es: c:\programmi\java\……..)
  3. Scaricare dal sito del ministero il software di installazione del Desktop telematico e il file .bat per l’installazione
  4. Modificare il file .bat in modo che il percorso di JAVA corrisponda a quanto visto nel punto 2 
  5. Eseguire l’installazione lanciando il file .bat modificato
  6. Aprire il desktop telematico e installare le applicazioni desiderate

Ricordo anche che, per il corretto funzionamento dei moduli aggiuntivi potrebbe essere necessario scaricare anche le versioni di Java 3 e Java 5 presenti sul sito del Ministero delle Entrate

AGGIORNAMENTO AL 01/03/2022

Se dopo una reinstallazione apparentemente andata a buon fine ci sono problemi negli aggiornamenti dei moduli, si consiglia di rifare l’installazione e scegliere una nuova cartella di destinazione o rinominare quella precedente.

Per consulenze e assistenza tecnica sistemistica non esitate a contattarmi.

Come tecnico e consulente informatico opero in presenza nella provincia di Savona e nella provincia di Imperia e tramite teleassistenza su tutto il territorio nazionale.

Zona di attività:

Provincia di Savona: Comuni di Savona, Pietra Ligure, Loano, Borgio Verezzi, Borghetto Santo Spirito. Albenga, Ceriale, Alassio, Andora, Laigueglia, Toirano, Spotorno, Noli, Giustenice, Tovo San Giacomo, Magliolo, Quiliano, Vado Ligure, Albisola Superiore, Albissola Marina, Villanova, Cairo Montenotte, Carcare, Boissano, Stella, Calice Ligure, Altare, Millesimo, Cisano Sul Neva, Zuccarello, Cosseria, Pallare, Mallare, Osiglia, Cengio e tutti i comuni della provincia di Savona.

Provincia di Imperia: Comuni di Imperia, Diano Marina, Imperia, Cervo, Sanremo, Ventimiglia, San Bartolomeo al mare, Bordighera, Camporosso, Pieve di teco, Pontedassio, Vallecrosia, Riva Ligure, Arma di Taggia e tutti i comuni della provincia di Imperia.

Provincia di Cuneo: Garessio, Ormea, Ceva, Mondovì, Vicoforte e tutti i comuni del basso Piemonte

Lascia un commento