Exchange : uno o più utenti non riescono ad accedere ad OWA


Puo capitare che uno o più utenti non riescano ad accedere alla casella di posta elettronica.

Tentando di accedere a OWA, il server Exchange risponde che l’utente o la password non sono corretti.

Uno o più utenti non riescono ad accedere ad OWA

Prima di vedere le possibili soluzioni al problema dobbiamo ricordare che, pur avvenendo tramite browser, l’accesso a OWA è a tutti gli effetti una operazione di login effettuata sulla macchina ospitante Exchange.

Questo comporta che l’autenticazione dovrà avvenire sia a livello di casella di posta elettronica che di macchina, intendendo come macchina il server Exchange all’interno di un dominio di Active Directory.

Cosa è un login ?

Per login si intende il tentativo di accesso di un utente ad una periferica. Al momento del login viene effettuata l’autenticazione, ovvero la verifica e la convalida delle credenziali fornite, generalmente username e password.

Per la serie “forse non tutti sanno che…” vorrei ricordare che perché tutto questo avvenga, l’utente deve essere autorizzato ad autenticarsi.

E cosa significa ?

Significa che un utente, potrebbe non essere autorizzato ad accedere ad una determinata macchina indipendentemente dalle credenziali inserite. Tale utente potrebbe essere quindi confinato ad una singola macchina o ad una lista di esse Vedremo poi come può entrare in gioco questo meccanismo.

Adesso, visto che abbiamo un problema, dobbiamo cercare la causa e trovare la soluzione.

Come prima cosa dovremmo svuotare la cache del browser e verificare se il problema riguarda tutti gli utenti o solo alcuni. Nel caso che coinvolga solo uno o pochi altri utenti (sospiro di sollievo) siamo di fronte ad un problema di configurazione.

Ricordandoci che OWA può essere abilitata o disabilitata a livello utente andremo a verificarne lo stato, entrando nel pannello di configurazione di Exchange (ECP) e controllando il tab “funzionalità della casella postale” dell’utente coinvolto.

funzionalità della casella postale owa

Se tutte le impostazioni sono corrette, come nella figura sopra, il passo successivo sarà quello di resettare la password dell’utente tramite “Utenti e computers di Active Directory”, ricordandoci di mettere il baffo sull’opzione che permette di sbloccare un eventuale utente bloccato.

Se questi passaggi non fossero stati sufficienti a risolvere il problema, dovremmo ricordarci della considerazione che avevamo fatto in precedenza sull’autorizzazione di fare login o meno su una determinata macchina. Questo potrebbe succedere se il dominio è stato migrato da uno Small Business Server dove erano state impostate le policy di accesso remoto. Per verificare è sufficiente accedere alle proprietà dell’account ed eliminare le eventuali restrizioni.

Spero che questo articolo ti sia stato di aiuto per risolvere il problema.

Se sei alla ricerca di un Consulente / Tecnico Informatico, contattami pure tramite il form.

BUON LAVORO