Super Green Pass e vacanze, risposte e chiarimenti

Dal 6 dicembre al 15 gennaio in zona bianca è richiesto il Super Green Pass, scopri cosa cambia.

Il Super Green Pass viene rilasciato dopo il vaccino o la guarigione dal Coronavirus e ha validità 9 mesi dall’ultima dose vaccinale o 6 mesi dalla guarigione.

Super Green Pass, Green Pass Rafforzato

Questo Green Pass Rafforzato o Super Green Pass differisce dal certificato verde normale (che può essere rilasciato anche con il solo tampone) ed è obbligatorio per accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristoranti al chiuso, feste, discoteche e cerimonie pubbliche anche in zona bianca.

Per alloggiare e soggiornare in Hotel e Residence o per prendere mezzi pubblici di trasporto è invece necessario il cosiddetto Green Pass Base, che viene rilasciato con tampone e ha validità di 48 o 72 ore.

Vediamo di dare qualche risposta alle domande più comuni.

Green Pass e viaggi o spostamenti

In zona bianca e gialla è sufficiente il Green Pass base per usufruire di treni, aerei, e mezzi pubblici locali e interregionali.

In zona arancione serve invece il Super Green Pass o Green Pass rafforzato per recarsi al di fuori del proprio Comune di residenza, uscire dalla propria Regione e spostarsi liberamente nel territorio nazionale. Sempre in zona arancione, con il solo Green Pass base si ha il divieto di uscire dal Comune di residenza, se non per comprovati motivi di lavoro, necessità e urgenza.

Serve il Green Pass per andare in Hotel o strutture similari ?

La risposta è sì, serve il Green Pass anche in zona bianca. E’ sufficiente il Green Pass Base e non serve quello rafforzato e permette di soggiornare, consumare i pasti e accedere a tutte le attività. Gli unici ad essere esentati sono i bambini sotto i 12 anni e coloro che non possono vaccinarsi per motivi di salute.

Cosa succede se il Green Pass scade durante il soggiorno in Hotel ?

Se il Green Pass è stato rilasciato a seguito di tampone negativo, l’interessato dovrà provvedere al rinnovo con un nuovo tampone.

Serve il Green Pass per accedere e usufruire delle piste di sci ?

In zona bianca e gialla senza Green Pass si possono prendere skylift e seggiovie scoperte, mentre con il Green Pass si possono prendere tutti i sistemi di risalita inclusi quelli coperti.

In zona arancione è sempre richiesto il Green Pass Rafforzato o Super Green Pass.

Super Green Pass e vacanze, risposte e chiarimenti

Come avviene il controllo del Green Pass ?

Il personale dovrà effettuare il controllo tramite l’app VerificaC-19 al momento del check-in nel caso di strutture ricettive o all’ingresso degli ambienti in questione.

Sempre nel caso di Hotel o strutture similari, i controlli dovranno avvenire in  particolar modo quando si accede alle sale riservate ai pasti, ristoranti, bar, palestre, piscine e centri benessere.

Cosa implica a livello di Privacy ?

Nei luoghi dove viene effettuato il controllo del Green Pass deve essere esposta l’informativa sulla privacy, nella quale vengono spiegati in modo semplice e conciso le modalità, la finalità del trattamento e i diritti dell’interessato.

Il Titolare del trattamento deve inoltre provvedere ad aggiornare il Registro dei Trattamenti, nominare e formare gli incaricati / addetti ed eventualmente a redigere una DPIA (protezione di impatto sulla protezione dei dati).

Importante !

Gli esiti dei controlli non devono essere annotati o conservati in nessun registro e nessun Green Pass o Super Green Pass può essere conservato, archiviato o fotocopiato.

Al momento della verifica l’addetto / incaricato al controllo si deve limitare a permettere o negare l’accesso in base all’esito positivo o negativo del controllo.

Rimane a discrezione di chi controlla, la facoltà di chiedere un documento di riconoscimento per identificare il possessore del certificato verde.

Cerchi un consulente Privacy ?

Come vedi gli adempimenti privacy sono molti e complessi ed è molto facile andare incontro a sanzioni o dare esempio di scarsa attenzione e professionalità.

Se sei alla ricerca di un partner che possa aiutarti ad adeguarti alla normativa o verificare che quanto stai facendo sia corretto non esitare a contattarmi. Io e il Team di Tecnosistemi srl a Pietra Ligure, saremo lieti di farti una analisi e un preventivo gratuito per l’eventuale adeguamento.

Nicolino Lodo, Consulente Informatico e Privacy svolge la sua attività in presenza nella Provincia di Savona e nella Provincia di Imperia e tramite teleassistenza su tutto il territorio nazionale